Beauty

Ermanno Scervino, a Milano va in passerella la castità delle trasparenze



Giochi di trasparenze a Milano per la donna di Scervino.

La collezione Ermanno Scervino Donna per la primavera/estate 2017 presentata alla settimana della Moda di Milano è percorsa da una tensione continua verso la bellezza oggettiva, ottenuta attraverso una meticolosa cura per i dettagli nella costruzione dei capi e nella scelta dei materiali.

La bellezza, prima di tutto e sopra tutto. Una bellezza incontestabile, sempre
riconoscibile, mai nostalgica. Non solo attuale, ma addirittura proiettata nel futuro che gioca con "la castità della trasparenza", come la definisce Ermanno Scervino (GUARDA LE FOTO DELLA COLLEZIONE)

Tutto è nuovo e si tende alla sperimentazione che sia al servizio del bello. Il pizzo plissettato – tratto iconico della Maison – è più moderno, lavorato a nido d’ape con tecniche sartoriali d’avanguardia. Le righe, accostate verticali e orizzontali, creano nuovi effetti optical.

Tute e giubbotti in ecopelle disegnano sul corpo silhouette del domani. I tailleur, in total white o a fantasia animalier stampata su ricami astrakan, sono impreziositi da decori gioiello a motivo si svuota totalmente, reinventandosi in chiave sensuale e bon-ton. La corda diventa accessorio chic o ricamo.

La bellezza, per la sera, si sublima in sogno. Organze di seta creano abiti dalla
leggerezza impalpabile, in nuance ricamati, che lasciano al loro passaggio una scia onirica.

Condividi contenuti

Consigliati

25/09/16

Trussardi si propone con un’estetica che si compone di fratture contemporanee.

29/02/16

Presentata la nuova collezione dello stilista.

24/09/12

La moglie di Briatore mostra di avere un fisico da top model.

24/09/12

Come previsto la Minetti in versione modella ha fatto scalpore.

23/09/12

A Milano occhi puntati sul pancione della showgirl.

22/09/12

In passerella a Milano ancora una volta Elisabetta mostra il suo fascino.