Connect
To Top

Irina Shayk si spoglia per GQ: “Con una donna? Mai: amo uomini, diamanti e caviale”

Irina Shayk si spoglia per il servizio di copertina di GQ Italia.

La top model Irina Shayk, ritratta in esclusiva per GQ dal fotografo-star Mario Sorrenti, viene eccezionalmente intervistata per GQ dallo stilista Riccardo Tisci. Parlando di Irina Shayk, Tisci afferma: “Irina è un animale sensuale, senza paura. Lei è quel tipo di donna: un simbolo ultra glamour che sprigiona potenza e intelligenza. Capisco perché gli uomini dicono che lei è una fantasia: perché sembra quasi irreale, come una ninfa uscita da un sogno.”

Una curiosità: nel servizio fotografico realizzato per GQ Italia a New York, Sorrenti ritrae la Shayk nella stessa posa dell’iconica foto in cui l’artista immortalò Kate Moss nel 1993.

Fiera “di essere russa” e delle sue umili origini, ricorda di “non aver mai preso un aereo fino ai 19 anni”, e alla domanda di Tisci sul momento più imbarazzante della sua vita, Shayk ricorda: “quando, a vent’anni, sono andata a Parigi per la prima volta. Non avevo niente da mettermi e a volte neanche da mangiare. Ricordo di quanto fossi in imbarazzo con le altre modelle per il modo in cui ero vestita.”

Nel ripercorrere con Tisci la sua carriera, che l’ha portata a essere una delle top model più richieste del momento, Shayk racconta di essere “nata e cresciuta in un piccolo paese, e non pensavo neanche di essere particolarmente carina. A 14 anni avrei dato non so cosa per essere un ragazzo: pensavo di essere orribile e di non piacere a nessuno.”

“Potresti mai desiderare una donna?” chiede provocatoriamente lo stilista alla top model ex fidanzata di Cristiano Ronaldo, “Una donna? Mai: sono russa, preferisco gli uomini, i diamanti, il caviale.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

+ 52 = 55

Articoli simili in Personaggi