Cool

La Villa di Pinocchio è in vendita: costa 19 milioni di euro



Carlo Collodi vi trascorse l'infanzia.

E' stata messa sul mercato Villa Garzoni, una splendida dimora situata a Collodi (provincia di Pistoia), immobile legato all'infanzia dello scrittore Carlo Collodi, dalla cui mente nacque il personaggio di Pinocchio.

Proprio per questo l'edificio è chiamato “villa di Pinocchio” o anche “delle cento finestre”, considerate le sue ragguardevoli dimensioni e la presenza di tante stanze con finestre. Costruita nel 1600 sulle fondamenta di una fortezza medievale e disposta su cinque livelli, la villa copre 3.032 metri quadrati di interni e in essa si trovano 40 camere da letto.

Gli ambienti interni presentano splendide decorazioni con stucchi e affreschi. La villa è parzialmente ristrutturata e presenta un meraviglioso giardino barocco che è un vero gioiello, al punto da competere con quelli di Versailles, Fontainbleau e addirittura il grandioso Schonbrunn di Vienna.

Ai margini del giardino storico, visitabile dal pubblico, è stata creata nel 2007 la Butterfly House, dove vivono centinaia di farfalle tropicali ed equatoriali. Oltre alla villa e al giardino, la tenuta annovera Palazzina d’Estate, progettata da Filippo Juvarra, la fattoria, una dependance e dei piccoli padiglioni detti Bagnetti, posti alla sommità del giardino.

La società che sta trattando la vendita della villa, la Lionard Luxury Real Estate, rivela che il prezzo si aggira sui 19 milioni di euro. Il motivo di una cifra così elevata, oltre al valore intrinseco della proprietà, è dato dal suo legame con il mito di Pinocchio, nato proprio a Collodi dalla mente di Carlo Collodi.

Ogni anno la località attira tantissimi turisti da tutto il mondo, e l'itinerario dedicato al famoso burattino viene completato proprio dalla visita a Villa Garzoni con quella del Parco di Pinocchio.

Per questo puntiamo a trovare una società straniera, come per altri immobili che abbiamo venduto”, dichiara la società Lionard, “che ne capisca il potenziale e investa nel migliorare e incrementare l’offerta turistica legata al mito di Pinocchio”.

A Collodi, infatti, trascorse la sua infanzia, presso la famiglia materna originaria del paese toscano, Carlo Lorenzini (conosciuto con lo pseudonimo di Carlo Collodi) a cui si deve il famoso racconto “Le Avventure di Pinocchio”.  La madre, Angiolina Orzali, figlia maggiore del fattore dei  Conti Garzoni, lavorò presso la nobile famiglia.

Giada Tibelli

Condividi contenuti

Consigliati

12/01/17

La figlia 29enne di Al Bano e Romina Power protagonista sul palcoscenico dei teatri italiani.

11/01/17

La nostra Bebe Vio è tra le candidate nella categoria “Sportsperson of the Year with disability”.

07/01/17

Complice l'età un'anziana signora aveva confuso Elrond Mezzelfo signore di Gran Burrone, con Sant'Antonio.

07/01/17

Fino al 29 gennaio alla Fabbrica del Vapore la mostra con oltre 100 opere realizzate con più di 1 milione di mattoncini Lego.

21/12/16

Le classifiche dei termini più cercati su Google e dei trends sui social.

21/12/16

Gli italiani come hanno addobbato la propria casa in vista delle feste?