Gossip

Michelle Hunziker: quando a Zelig mi volevano ‘più gnocca’



La showgirl parla della difficoltà di essere donna nella tv italiana.

Pare che di questi tempi siano in molti a pensare che Michelle Hunziker sia triste per le cose che le stanno accadendo intorno. Il suo ex marito sta per avere un altro figlio (con Marica Pellegrinelli, n.d.r.), e per giunta lei è nuovamente single e si appresta ad affrontare l’ennesima estate senza un uomo accanto. Eppure…

Sono felice-felice. La gente ha paura che sia triste? E perché? Perché Eros sta per avere un altro figlio? Perché sono tornata single? No. Se guardo intorno a me, vedo solo cose belle”, dichiara la conduttrice a ‘Oggi’.

Certo, le difficoltà ci sono, con una figlia adolescente che vuole andare in discoteca: “Faccio fatica a farle capire che no, a 14 anni non si va in un posto dove vendono alcol, dove gira la droga. Lei strilla, protesta, io e Eros siamo irremovibili, ma tutte le sue compagne ci vanno, tutte... Un genitore deve saper dire di no”.

Anche in amore, dicevamo, la Hunziker non ha molta fortuna (ha da poco concluso la sua storia con Daniele Pecci): “La mia è una vita complicata: un uomo mi deve dividere con il bambino che mi chiede l’autografo, col pensionato che mi racconta di sua figlia. Non sono più tutta per lui... È che io non mi accontento. Io voglio tutto, voglio un amore bellissimo, voglio dirlo al mondo intero. Se uno si tira indietro, io mi spengo…", ma per Michelle "L’amore arriva quando meno te l’aspetti”.

Messa dunque al bando la presunta tristezza, la bionda svizzera urla ai quattro venti che la sua vita è piena di serenità, se non altro perché la sua carriera continua ad essere baciata dalla fortuna (“Sono arrivata dove non avrei mai pensato di arrivare”), nonostante gli inizi da modella siano stati “durissimi”.

Non si batteva chiodo, nessuno mi conosceva. Ricordo molte cene a yogurt e crackers. E molti happy hour: “Un’acqua tonica, grazie” e giù tre piatti di pasta”, dice la Hunziker, che ricorda anche le tante ‘richieste’ di essere ‘gentile’ per farsi strada nella carriera.

Su questo punto, Michelle ha le idee chiare. Grazie al suo bilinguismo, passa con nonchalance da una conduzione sulla tv italiana ad un’altra sulla tv tedesca, ma precisa che, tra Italia e Germania, le differenze dello showbiz sono enormi, in particolare sull’uso del corpo delle donne in televisione.

Lì ci sono solo conduttrici, giornaliste. Ma in Germania c’è un’altra idea di tv, di società. È un Paese in cui un ministro si è dimesso perché aveva copiato un pezzo di tesi di dottorato”, spiega la conduttrice.

Anche lei, però, come tante colleghe che lavorano in Italia, ha detto sì quando le hanno chiesto di spogliarsi (ricordate la pubblicità di un celebre marchio di intimo?). “Non rinnego nulla. Facevo la modella, ho mostrato i ciapètt per lavoro – dice - Ma quando a Zelig mi hanno chiesto di essere più gnocca, ho risposto: “Preferisco far ridere, grazie”. La differenza è che in Germania non te lo chiedono nemmeno”.

E voi, che ne pensate, è davvero così difficile in Italia essere una donna di successo senza dover scendere a dei compromessi?

Foto: (C) MS - Oggi Cover

Condividi contenuti

Consigliati

09/04/13

Ramazzotti commenta la gravidanza della Hunziker e dice di essere molto felice.

03/10/11

L’attrice si è sposata a Roma.

20/09/11

La conduttrice, intervistata da 'Oggi', nega la relazione con Malenotti.

19/09/11

Dopo la serata a Roma, si ritrovano nuovamente nel capoluogo meneghino.

13/09/11

La conduttrice e l’imprenditore insieme a Roma.

16/08/11

La showgirl parla della nascita dalla seconda figlia del suo ex marito.